I 5 campi di calcio più strani al mondo

Pensavate che il campo più strano di calcio mai visto nelle vostre vite si trattasse un gioioso riferimento alla vostra infanzia, e si limitasse a qualche zolla fuori posto o indefiniti materiali a fare da manto? Vi ricordate di quella trasferta in terza categoria in un campo che riuscivate ad individuare solo grazie alla presenza delle due porte di calcio contrapposte? Vi sbagliavate di grosso! In giro per il mondo, come dalle notizie di bookmakerstranierionline.com ce ne sono di stranezze, e non fa certamente eccezione il mondo del calcio e i modi più spropositati di costruire il famoso rettangolo di gioco, in ogni categoria e per ogni talento. Quali sono i campi più strani, se non assurdi del mondo? Ne abbiamo scovati 5:

EIDI STADIUM, Isole Far Oer

Situato nel piccolo villaggio di Eidi, il campo sorge proprio accanto all’Oceano Atlantico, in una romantica versione del calcio che accompagna passaggi, tiri e cross,  con una dolce colonna sonora offerta gratuitamente dalle onde. Casa della nazionale delle Far ore Island, ha ospitato diverse grandi nazionali come l’Italia, la Germania e l’Inghilterra.

STADIO MMABATHO, Sud Africa

Quasi un manifesto di arte surreale, ingegneri e progettisti dimenticarono alcune cose importanti come la visuale degli spettatori e il loro comfort. Bella panoramica ma priva di qualsiasi funzionalità. Stranamente il Mmabatho non passò le selezioni per il mondiale del 2010 organizzato proprio nello stato africano.

 STADIO COMUNALE DI BRAGA, Portogallo

Casa della squadra portoghese Braga, squadra classificatasi seconda in Europa League nella stagione 2010-2011, che gioca nella prima divisione e in uno dei campi più strani del mondo. Due spalti normali, e alla fine di uno c’è un muro roccioso e dall’altro lato la vista della città. Fantastico. Lo stadio municipale di Braga fu usato durante l’Europeo del 2004 in Portogallo.

COCCODRILLO SPORTS PARK, Venezuela

Campo fuori da ogni logica di stadio come siamo abituati a concepirlo. Lo Sports Park di Caracas, Venzuela, ha diverse peculiarità: l’essere stato costruito in uno dei quartieri più poveri della capitale e del paese in generale, la vicinanza alla strada principale e affollatissima e il limitatissimo numero di spettatori che può ospitare, circa 3000, visto che il Park è interamente circondato da costruzioni murarie.

THE FLOAT – Singapore

Un sogno! Il Float è il campo da calcio più largo al mondo ed è situato nel centro di Singapore. Sorge al centro della Marina Reservoir, sulle acque.  I Giochi Olimpici della Gioventù del 2010 sono stati l’occasione perfetta per testare l’estensione di uno dei campi da calcio più strani del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *