Migliori aeroporti mondo 2018, Fiumicino per la prima volta nella top ten

aeroporto-fiumicino-roma

Come ogni anno, anche per il 2018 è stata stilata una classifica dei migliori aeroporti al mondo, che vede al primo posto l’aeroporto Singapore-Changi e una gradita new entry nella top ten: lo scalo romano di Fiumicino che si piazza al nono posto. La classifica viene stilata annualmente da Skytrax, che raccoglie le recensioni di milioni di viaggiatori e si basa su diversi criteri: innovazione, qualità dei servizi, efficienza, assistenza al cliente, pulizia, velocità nei controlli, ecc.

Fiumicino nella top ten dei migliori aeroporti del mondo

Per la prima volta, nella classifica dei migliori aeroporti del mondo compare anche un aeroporto italiano e precisamente quello di Roma Fiumicino. Per anni relegato nelle posizione più basse delle classifiche, per il 2018 ha conquistato addirittura un premio: il World’s Most Improved Airport che in italiano può essere tradotto con il migliore aeroporto al mondo che ha saputo innovare i suoi servizi. Il premio è stato conferito all’aeroporto di Fiumicino grazie ai voti di 13,7 milioni di viaggiatori internazionali sulla base di alcuni parametri definiti da Skytrax, un’azienda inglese specializzata nella valutazione delle compagnie aeree e degli aeroporti.

I viaggiatori hanno voluto premiare l’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma per l’innovazione costante nei servizi, per la rapidità con cui vengono effettuati i controlli di sicurezza e soprattutto per la pulizia e l’ordine del terminal. Il primato dell’aeroporto romano è stato confermato anche dall’ACI (Airport Council International), un’associazione indipendente che gli ha conferito l’ambito premio “Airport Service Quality Award” grazie ai suoi servizi di qualità: wifi e streaming gratuito e illimitato, segnaletica e informazioni sui voli precise e puntuali, organizzazione e efficienza, assistenza ai viaggiatori, servizio di parcheggi aeroporto Roma Fiumicino e pulizia dei terminal.

I successi ottenuti sono il risultato delle strategie vincenti messe in campo dal Gruppo Atlantia, che ha investito capitali e risorse per innovare e rendere più efficiente uno degli scali aeroportuali più grandi al mondo. L’Italia, oltre al premio ottenuto dall’aeroporto di Fiumicino, ha visto entrare nella classifica dei peggiori aeroporti del mondo l’altro scalo romano, quello di Ciampino, che ha addirittura conquistato il secondo posto, di certo un risultato da ascrivere alla mancanza o alla carenza dei servizi offerti.

And the winner is… Singapore

Sicuramente l’inserimento di un aeroporto italiano nella classifica dei migliori aeroporti 2018 ci inorgoglisce, ma se compariamo la bellezza e i servizi offerti dal primo classificato, Fiumicino non può impallidire.

Ha conquistato il primo posto l’aeroporto di Aeroporto di Singapore-Changi, il più grande scalo di Singapore. L’aeroporto di Singapore-Changi è un concentrato di innovazione e design, con servizi per i viaggiatori che tutti gli altri aeroporti del mondo si sognano. Fin dalla sua apertura, l’aeroporto di Singapore ha conquistato ben 577 premi assegnati da associazioni e società di tutto il mondo, un record ineguagliabile.

L’aeroporto di Singapore è completamente automatizzato con il servizio di riconoscimento facciale, dispone di una piscina aperta al pubblico 24 ore su 24 sul tetto del terminal, di uno specchio d’acqua con pesci esotici, di un giardino con farfalle e un parco con orchidee. I servizi disponibili per i viaggiatori comprendono anche un centro fitness, una clinica, postazioni per il massaggio gratuite e un business center.

L’architettura del modernissimo aeroporto di Singapore e la piscina panoramica sul tetto hanno contribuito a decretare la vittoria come miglior aeroporto del mondo, ma sono ance la pulizia e l’attenzione per i clienti i parametri che sono stati considerati nella valutazione: insomma uno scalo che bisogna assolutamente vedere.

Gli aeroporti europei dominano la classifica

Nella classifica dei migliori aeroporti al mondo stilata da Skytrax, sono gli scali europei a dominare, con solo Singapore al primo posto che domina sugli altri. Il successo degli aeroporti europei è da ascrivere soprattutto agli standard qualitativi elevati sia in termini di sicurezza che di igiene e ai numerosi controlli che vengono eseguiti periodicamente. Non è infatti un caso che solo l’efficiente e tecnologica Singapore sia entrata nella top ten, mentre gli aeroporti dislocati nel resto del mondo non sono entrati nemmeno in competizione.

L’esclusione di aeroporti come New York, Tokio e tanti altri è dovuta soprattutto ai controlli troppo lunghi e laboriosi e ad una mancanza di attenzione verso le richieste dei clienti, che trovano negli aeroporti europei un luogo dove lasciarsi andare allo shopping e alla buona cucina.

I migliori aeroporti al mondo per categoria

Il sito eDreams ha anche realizzato una classifica dei migliori aeroporti al mondo suddivisi per categoria, basandosi sempre sulle recensioni dei clienti che hanno valutato oltre ai classici parametri altri servizi considerati fondamentali per ogni viaggiatore: lo shopping, le sale d’attesa e la ristorazione.

A sorpresa, si piazza al primo posto per i ristoranti l’aeroporto di Bogotà-El Dorado, grazie alla sua prelibata cucina colombiana e ai suoi innumerevoli ristorantini che offrono cibi di qualità davvero eccelsa. Per quanto riguarda invece lo shopping, nella classifica di eDreams stravince l’aeroporto di Singapore-Changi, seguito da quello di Zurigo con i suoi lussuosi negozi di moda e l’Airside Center, un’intera area dedicata alla vendita di prodotti di artigianato locale. Le migliori sale d’attesa sono state incoronate quelle dell’aeroporto di Zurigo con terrazze panoramiche e zone attrezzate per la doccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *