Come organizzare il viaggio perfetto

Ad ognuno il suo viaggio

Se amate viaggiare e scoprire posti nuovi siete nel posto giusto. Una volta, per organizzare il proprio viaggio bisognava per forza di cose rivolgersi ad un agenzia viaggi che si preoccupava di curare tutti i dettagli inerenti alla programmazione della nostra vacanza.

Questa possibilità è ancora valida. Con i mezzi e gli strumenti che abbiamo oggi, soprattutto grazie ad internet, pianificare la propria vacanza non è mai stato così semplice.

In questa breve guida vedremo alcune regole fondamentali per preparare il viaggio perfetto ed evitare di rimanere delusi dalla nostra vacanza.

Scelta della meta e pianificazione dell’itinerario

Una delle prime cose da valutare sarà la scelta della nostra meta. Allora chiediamoci: di cosa ho veramente bisogno in questo periodo?

Le possibilità sono infatti moltissime. Viaggio culturale o viaggio immersi nella natura? Vogliamo rilassarci sulla riva di spiagge bellissime o fare escursioni tra monti e laghi nel verde incontaminato? Grande città o borghi suggestivi? Oppure potremmo mixare due o più di questi elementi. Alcuni fattori che possono incidere sulla nostra scelta finale saranno anche i giorni ed il budget a disposizione per la nostra vacanza.

A tal proposito ci può essere d’aiuto una guida viaggi online, che ci offre diverse proposte per tutti i gusti ed in base alla durata della nostra vacanza.

Scelta la nostra meta, dobbiamo mettere nero su bianco un itinerario sulle attrazioni principali che vorremo vedere. Uno dei più grandi errori che potremmo commettere è quello di basarci sulle esperienze degli altri o su quello che abbiamo sentito dire sul posto che vogliamo visitare. Se pensiamo che a New York c’è tantissimo da vedere non ci stiamo sbagliando. Ma se pensiamo di arrivare a New York e di poter improvvisare il nostro itinerario, rischiamo di rimanere delusi.

Per di più, si tratta del NOSTRO viaggio. Non perché tutti vanno al Metropolitan Museum ci dobbiamo andare anche noi, se ci sono delle attrazioni più interessanti PER NOI. Quindi qualche ora davanti al computer per ricercare dei punti di interesse che siano tali anche per noi saranno certamente un buon investimento.

Alloggio e spostamenti

Fatto ciò dobbiamo preoccuparci dell’alloggio. Oltre a valutare fattori quali pulizia, recensioni dell’albergo o della casa e sicurezza del posto, dobbiamo assicurarci che si tratti di un punto abbastanza vicino ai mezzi di trasporto. Pianificare gli spostamenti sarà infatti la tappa successiva.

Se dovremo spostarci con i mezzi pubblici e dovremo rimanere per diversi giorni, informiamoci sulla possibilità di fare un mini abbonamento, cosa che ci farà risparmiare rispetto all’acquisto di più biglietti singoli.

La cucina fa parte della tipicità di un posto che si visita. Oggi è possibile, grazie ad app quali TripAdvisor, vedere le recensioni di altri clienti sui ristoranti locali. Potremo anche prenotare il nostro pranzo o la nostra cena per evitare di non trovare posto.

Prima di partire non dimentichiamo alcune questioni di natura pratica, quali lo stato dei nostri documenti per il paese scelto, se si trova all’estero, ma anche la possibilità di fare un’assicurazione sanitaria temporanea, per una copertura medica completa in caso di emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *