image

La mitica scultura rubata a Morgantina, in Sicilia, negli anni Settanta è tornata a casa, nel museo archeologico di Aidone, in provincia di Enna. La testa di Ade, chiamata Barbablù per i riccioli di barba in cui si intravede la colorazione blu, era approdata al Getty Museum di Malibu dopo essere passata di mano in mano nel mercato nero dell’arte. Il museo americano ha finalmente restituito al suo luogo di appartenenza questo splendido reperto in terracotta risalente al 400-300 avanti Cristo. www.regione.sicilia.it

94010 Aidone EN, Italy

scala-infiorata-caltagirone-3

Un’unica, grandiosa opera d’arte fatta di fiori sui 142 gradini della scalinata più famosa di Sicilia, quella di Santa Maria del Monte a Caltagirone (in provincia di Catania). Dal 1° maggio al 4 giugno la città rende omaggio alla Madonna di Conadomini con la “Scala infiorata” quando migliaia di vasi con piante e fiori ornati dalle famose maioliche vengono disposti a formare un disegno ogni anno diverso (nella foto la realizzazione del 2013). Piante e fiori che vengono curati per un mese per consentire ai turisti di programmare il loro viaggio per ammirare questa spettacolare composizione.

La tradizione

La tradizione vuole che la Madonna di Conadomini sia un’immagine sacra della Vergine Maria, raffigurata seduta, con in braccio il Bambino Gesù ed avvolta in un manto trapunto di stelle in una tavola di scuola forse bizantina. Portata a Caltagirone nel 1225 venne donata sul finire del XVI secolo alla Chiesa Madre dedicata all’Assunta. Veniva esposta tutte le volte che gravi calamità, siccità, pestilenze, carestie affliggevano la popolazione, al posto del Cristo portacroce, al centro di un polittico detto “cona” (da cui la denominazione Cona Domini). La devozione diffusasi nel tempo spinse il Senato a proclamare, nel luglio del 1664, la Madonna di Conadomini compatrona della città.

Gli eventi

Alla fine di maggio molteplici le manifestazioni in suo onore: oltre alla realizzazione della “Scala infiorata“, da segnalare “‘A Rusedda”, sfilata di carri, trattori e camion addobbati con la “rusedda”, la pianta di cisto raccolta nel bosco di Santo Pietro che una volta serviva agli “stovigliai” (ceramisti) per ardere i forni. Il colorato corteo viene preceduto da un vessillo (triunfu) con l’immagine sacra della Conadomini ed è caratterizzato dal suono delle “brogne” (grandi conchiglie), trasformate in strumenti a fiato.

Informazioni
Per maggiori informazioni: Ufficio turismo del Comune Caltagirone – 0933.41365 oppure a questo link

95041 Caltagirone, Province of Catania, Italy

monterosso almo

A soli 20 km da Ragusa sorge il paese di Monte Rosso Almo, terra di rifugio per i primi cristiani e che oggi ospita alcuni gioielli di architettura tipica siciliana. Consigliate le visite alla Basilica del Battista, alla Chiesa di Santa Maria Assunta (Monumento nazionale) e alla chiesa di Sant?Anna. Il secentesco palazzo dei baroni Noto, gli edifici ottocenteschi e neoclassici del Municipio, di palazzo Sardo e del monumentale palazzo Cocuzza, valorizzano il centro storico recentemente entrato nella lista dei “Borghi più belli d’Italia”. www.comune.monterossoalmo.gov.it

97010 Monterosso Almo RG, Italy

warhol-ritratto

Fino al 3 maggio le sale del Castello Ursino di Catania, sede del Museo Civico, ospitano la mostra “Il genio di Andy Warhol”, dedicata al maestro della Pop Art. Curata da Mario Mazzoleni – ex arbitro di Serie A – la mostra rappresenta un vero e proprio percorso attraverso l’universo pop di uno dei più grandi artisti contemporanei e si basa su 58 opere grafiche su carta e cimeli appartenuti all’artista. Dalla serie delle dieci famose “Ladies and Gentleman”, alle “Campbell’s Soup” per arrivare ai ritratti dedicati a Marilyn Monroe. Importanti anche gli acetati fotografici positivi e negativi del 1975 fino alle cover realizzate per i Velvet Underground, Miguel Bosè e Loredana Bertè. Una serie di cover della rivista Interview Magazine autografate da Warhol, la nota “Liz Taylor”, un rarissimo Mao serigrafato su carta da tappezzeria, i flowers e gli inviti dedicati a Mick Jagger.

Non solo opere serigrafiche, come detto, ma anche una serie di cimeli di straordinario valore storico, tra i quali le chitarre firmate originali da Diana Ross e Michael Jackson con il mitico cappello bianco autografato; la Brillo Box; la bottiglietta in vetro argentato della Coca Cola. Da copertina le opere dedicate a Muhammad Ali e Rocky Balboa: verranno presentate infatti la cintura originale del titolo mondiale vinta da Cassius Clay (autografata dal pugile e incorniciata con la famosa serigrafia che Warhol dedicò al mito del pugilato mondiale) e i guantoni e pantaloncini stelle e strisce di Silvester Stallone nel film “Rocky 4”, anche questi autografati in originale da Warhol, oltre che dallo stesso attore statunitense.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 18:00. Il biglietto è integrato a quello del Museo Civico del Castello Ursino. Prezzo intero 6,00 euro. www.apt-catania.com  (Ha collaborato Daniele Rossignoli)

Piazza Federico di Svevia, 95121 Catania CT, Italy

Senza titolo60

Un giardino di 7 ettari circonda la villa di Cannalicchio, a Catania, una dimora di campagna neo classica costruita nell’800. La sua realizzazione inizia nel 2000 e l’idea di fondo era quella di creare un parco contemporaneo, privo di geometrie e che si basasse su un effetto naturale. Ecco così nascere un percorso sensoriale che si svela poco alla volta, che ha come filo conduttore i colori, i profumi ed il rumore ritmico dell’acqua. Stagni e laghetti pieni di ninfee colorate e fiori di loto convivono in perfetta armonia con le piante preziose che li circondano, che contano oltre 900 specie rare tropicali e sub tropicali. Oggi è possibile anche ammirare un giardino d’oriente, un giardino zen ed un piccolo giardino segreto, che ospita fitte piante lussureggianti e splendidi esemplari di palme uniche. Più in là, 18 laghetti comunicanti sono incastonati tra rocce laviche di antica bellezza. Alla fine del tour, si completa il percorso sensoriale apprezzando i sapori della cucina di casa con stuzzicanti e deliziosi menù finger food. www.lestanzeinfiore.it

Catania CT, Italy

etna-colata

È uno dei monumenti simbolo del nostro Paese, parte dell’UNESCO, e patrimonio naturale. Il vulcano Etna, vicino a Catania, ha una particolarità in più. Oltre ad essere ancora attivo, è possibile visitarlo in lungo e in largo grazie alle guide esperte e ai numerosi percorsi dedicati. Puoi partecipare a un tour giornaliero su jeep, salire nel pomeriggio per guardare il tramonto dall’alto, scoprire la storia del vulcano attraverso una selezione di vini o, se sei più avventuroso e sportivo con un trekking o in bicicletta. Per il periodo invernale sono previste anche ciaspolate in base alle condizioni meteo. I prezzi variano a seconda dell’esperienza che si vuole provare e la prenotazione è obbligatoria, basta contattare il sito www.escursionisulletna.it

Catania, Province of Catania, Italy

X
- Enter Your Location -
- or -