Visitare la Bulgaria, ecco le cose da non perdere assolutamente

La Bulgaria è una meta dell’est piena di fascino, storia e anche artigianato, buon cibo e tradizioni. I paesi dell’est europeo vengono scelti come meta vacanziera quando ci sono ferie brevi o pochi giorni di vacanza.

Voli lowcost, pullman, traghetti, itinerari in treno permettono di poter raggiungere belle località in poco tempo e senza spendere una fortuna, attenzione però perché ogni stato dell’est europeo ha al suo interno tantissime località, monumenti, monasteri, paesaggi da scoprire, così è la Bulgaria dove pochi giorni non bastano per poter vedere tutto ma abbastanza.

Sofia

Sofia è la capitale della Bulgaria, si trova ai piedi del Vitosa un monte molto importante e che si può ammirare in lontananza in diversi punti della città. Sofia è anche la città piu grande dello stato bulgaro, ospita diverse università, chiese importanti come quella di Bojana inserita nella lista del patrimonio Unesco. Grande chiesa caratteristica è la cattedrale ortodossa Aleksandar Nevski in stile neobizantino, al so interno il ricordo dei soldati caduti nella guerra turco russa tra il 1877 e il 1878. Ci sono anche altre chiese da visitare e anche una moschea e una sinagoga.

Varna: una città di mare importante

La Bulgaria ha il mare, la sua perla del Mar Nero è Varna, terza città popolosa dopo Sofia e Plovdiv, da aggiungere nella lita delle coe da vedere. Un mare piatto dove si cammina per molti chilometri e l’acqua cristallina bagna le caviglie, un posto bellissimo per famiglie con bambini, aria, sabbia, sole lo rendono un posto ottimale per cure balneari salutari.

La città è viva essendo anche are portuale, passeggiando nelle sue strade si possono visitre bellezze antiche come la Cattedrale della Vergine, le terme romane, le necropoli e il monastero medievale rupestre. Poi anche il delfinario cittadino, il museo archeologico e un osservatorio astronomico con planetario. A Varna è collegato un parco nazionale importante e famoso, la città si trova a poche distanze da una sorta di Rimini del Mar Nero, il suo nome è Sabbie d’oro, una località di mare importante.

Neve, montagna, cascate, natura

Bulgaria è meta anche per gli amanti delle montagne, della neve, delle cascate e delle belle naturali quelle che sono invitanti e gettonate per il trekking. Bansko Gondola è ua stazione sciistica molto conosciuta, seguono Todorka e poi Vihren, Kutelo, Polezan per passeggite e attività all aria aperta. Due musei importanti: Neofit Rilski e Museum of Nikola Vaptsarov.

Italia Bulgaria, Bulgaria Italia: come sono andate le partite per i mondiali?

Nelle qualificazioni ai mondiali abbiamo da poco affrontato per la seconda volta la Bulgaria. La prima volta abbiamo vinto 2 a 0, la seconda volta pareggiato 1 a 1, goal stupendi di Federico Chiesa e Atanas Iliev al 39 minuto. Gli allenatori delle squadre sono: Roberto Mancini e Y.Petrov. Il prossimo avversario della Bulgaria è la Lituania e rlanda del Nord. Mentre gli Azzurri affronteranno Svizzera e Irlanda del Nord. Abbiamo scoperto antepost e quote analizzando il portale di 18bet.info.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *