F1: Carlos Sainz ” E’ un momento molto difficile”

Forse un doppio ritiro? Carlo Sainz, il pilota spagnolo, spiega cosa è accaduto ad Imola. A chi piace puntare sulle scommesse sportive, E sports, casinò, slot e tante altre categorie di varietà di gioco online, c’è l’opportunità di partecipare anche al casinò e scommesse live e avere numerosi vantaggi. Promozioni e bonus sono disponibili per tutti i giocatori dove per saperne di più si può dare un’occhiata a 22bet Italia. Ma Carlos Sainz nonostante tutto ha ribadito:” Ho ancora 19 gare”.

Cosa è accaduto?

Carlos Sainz dopo il ritiro dell’Australia, anche ad Imola, il pilota spagnolo, è stato costretto al ritiro per un contatto con la McLaren dell’austriaco Daniel Joseph Ricciardo al Tamburello. Cos’è la scia commerciale e come ottenerla? E’ un’autodichiarazione da presentare al Suap per un’attività commerciale, infatti un documento che permette varie verifiche. Allo stesso modo, per sapere come funziona e come bisogna fare per presentare la scia, si può accedere qui.  Carlos Sainz, con la Ferrari 71-75 è finito con l’insabbiatasi nella ghiaia e non ha potuto riprendere la gara. In effetti, il pilota spagnolo, qui, ne rimane deluso soprattutto per aver concluso solo due giri e due curve per gli ultimi due Gran Premi. La differenza di tutto è che in Australia, Carlos Sainz si è ritirato con tutta la sua responsabilità, mentre qui ad Imola, sembra aver dato tutte le colpe al pilota Daniel Joseph Ricciardo, dove in teoria lo accusa anche di averlo mandato fuori pista.

Le parole di Carlos Sainz

In un’intervista il pilota spagnolo ha commentato un pò tutto per prima cosa riferendosi al Real Madrid, dove ha dichiarato: ” Dopo Imola è stato tutto negativo, ma nello stesso tempo si riesce anche a reagire. Quindi, mi sono solo concentrato per Miami e soprattutto mi sono anche goduto la visita della città. Le cose nello sport cambiano sempre, al Real mancavano cinque minuti, invece qua ho tempo perchè mi mancano 9 corse ancora”- sottolinea Carlos Sainz. In più, il pilota spagnolo dice qualcosa riguardo la Red Bull: ” Che dire della Red Bull? Per me non è affatto una preoccupazione, anzi, è una bella sfida. Noi alla fine lottiamo sempre con uno dei migliori della F1, ognuno di noi mira al Gran Premio, quindi cerchiamo anche di sfruttare ogni situazione”.

Il racconto dell’accaduto

In seguito il pilota parla anche di quello che è accaduto nelle ultime due gare e ad Imola, commentando così: “Non è un momento facile quello che sto attraversando, non sono riuscito per due gare consecutive a percorrere più di due giri. Tuttavia è un qualcosa che mi penalizza ma allo stesso modo purtroppo lo sport è fatto anche così”. Sempre nel discorso Carlos Sainz dice anche qualche parola a riguardo Ricciardo: ” Quando mi sono trovato verso la seconda curva ad Imola, Daniel Joseph Ricciardo ha perso la vettura sul cordolo e in pratica mi ha buttato completamente fuori pista, anche se io gli ho lasciato lo spazio sufficiente per la manovra!” – ha concluso Carlos Sainz nell’intervista. Una situazione dove il pilota spagnolo tuttavia ha risentito molto, ma che nello stesso tempo continua ad andare avanti cercando di superare nel migliore dei modi questo suo momento difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.