Sardegna: le meraviglie dell’Arcipelago della Maddalena

L’Arcipelago della Maddalena si trova al largo della Costa Smeralda e comprende circa 60 isole tra cui l’omonima La Maddalena, Caprera, Santo Stefano, Spargi, Budelli, Razzoli e Santa Maria. Tutte le isole sono immerse in uno splendido mare cristallino e incontaminato.

L’isola di Caprera si contraddistingue dalle altre isole più grandi per la costa molto frastagliata e per l’accesso difficoltoso causato da piccoli rilievi che “bloccano” l’ingresso dalla parte orientale dell’isola. Caprera è ricca di vegetazione ed è considerata una riserva naturale dal 1982, quattro anni dopo fu introdotta come parte del Parco Nazionale della Maddalena.
Storicamente, l’isola di Caprera è conosciuta per aver ospitato Garibaldi, infatti è possibile visitare tutt’oggi la sua casa e la sua tomba.

Ecco l’elenco delle cose da visitare e fare a Caprera.

Luoghi da visitare all’interno dell’Arcipelago della Maddalena

L’Arcipelago della Maddalena rappresenta un ottimo luogo dove fare escursioni durante la propria vacanza in Sardegna e conoscere la storia, la cultura e la natura incontaminata delle isole che la compongono.

Partendo dalla città de La Maddalena, l’unica isola con una propria cittadina stabile, è possibile visitare il porticciolo turistico, Piazza Umberto e la bellissima chiesa in stile barocco S. Maria Maddalena. Nella zona urbana è possibile conoscere le tradizioni culinarie sarde e fare una buona dose di shopping.

Le spiagge

Il tour dell’Arcipelago della Maddalena può continuare visitando le bellissime spiagge incontaminate che la compongono, tra cui la spiaggia Monte d’Arena con una sabbia quasi bianca, la spiaggia Bassa Trinità con un mare turchese e una spiaggia finissima e la spiaggia Testa del Polpo con una particolare roccia situata sull’isolotto di Giardinelli e collegata con La Maddalena tramite un ponte. Sempre dalla città è possibile visitare la spiaggia di Cala Spalmatore, molto frequentata durante l’alta stagione.

Spostandosi dall’Isola de La Maddalena verso l’Isola di Spargi è possibile visitare Cala Corsara caratterizzata da un aspetto caraibico con la sabbia fine e un mare cristallino.

A Caprera troviamo Cala Andreani ottima da visitare in famiglia, con i bambini, grazie al fondale molto basso e alla sabbia finissima. Si prosegue verso la Spiaggia dei Due Mari, ovvero due spiagge poste l’una alle spalle dell’altra, la spiaggia di Cala Napoletana e Cala Coticcio, quest’ultima è raggiungibile solo via mare.

A Caprera è impossibile non visitare la casa e la tomba di Garibaldi, che trascorse sull’isola ben 26 anni della sua vita. La casa di Garibaldi, detta anche “Casa Bianca”, si trova all’interno del “Compendio Garibaldino”, un sito che comprende tutti i luoghi più importanti dove Garibaldi ha trascorso la sua vita sull’isola.

L’isola Budelli e Spargi

L’isola di Budelli e l’Isola di Spargi sono due delle isole più grandi dell’Arcipelago della Maddalena. Budelli è famosa per la sua incantevole spiaggia rosa che si estende per circa 11km, mentre l’Isola di Spargi è considerata il luogo con una natura selvaggia e molto fitta. Spargi è composta prevalentemente da una costa rocciosa ma, all’interno delle sue calette, è possibile trovare delle bellissime spiagge sabbiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *